menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perde la pistola e finta una rapina: processo per un ex militare

Aveva perso la pistola, ma aveva mentito nel dire di aver subito una rapina

Aveva perso la pistola, ma aveva mentito nel dire di aver subito una rapina. Per questo motivo un ex militare è stato indagato ed è poi finito a processo presso il tribunale di Avellino che però lo ha assolto. Il suo legale, Michele Fratello, infatti, ha puntato la sua azione difensiva sul fatto che l'ex militare abbia subito ritrattato, dopo la denuncia, ammettendo che le cose siano andate diversamente.

La marcia indietro, per il legale, avrebbe dovuto scongiurare l'ipotesi della simulazione di reato, ma il pm aveva ugualmente chiesto un anno di reclusione. La richiesta dell'accusa però non è stata accolta e il giudice Maria Rega ha assolto l'ex militare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, 67enne deceduta al Moscati

  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, due anziani deceduti al Frangipane

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento