Simula il furto dell'auto per essere risarcito dell'assicurazione

Un 35enne è stato denunciato dai carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Monteforte Irpino hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un 35enne di Napoli, ritenuto responsabile di simulazione di reato e tentata truffa all’assicurazione. Il predetto, nell’ottobre del 2018, denunciava il furto della sua autovettura parcheggiata nei pressi di un ristorante di Monteforte Irpino I Carabinieri avviavano tempestivamente le indagini: tuttavia, passando al setaccio i dati informativi con quelli emergenti dai controlli del territorio e le immagini riprese dagli impianti di videosorveglianza, affioravano alcuni elementi sufficienti ad instillare il germe del dubbio circa la veridicità di quanto denunciato. L’indagine si dirigeva pertanto sudue piste parallele: una sempre tendente alla ricerca del veicolo rubato e dei responsabili del furto, mentre l’altra orientata ad accertare la fondatezza dei fatti denunciati. L’attività svolta dai militari ha consentito di appurare che l’evento non si era mai verificato e il denunciante aveva reso quelle false dichiarazioni solo per ottenerne il risarcimento, visto che l’autovettura era coperta da assicurazione contro tale evento. Alla luce delle evidenze emerse, a carico del 35enne è dunque scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando finirà la zona rossa in Campania: si rischia una settimana in più

  • Coronavirus, l'indice Rt di Avellino è quasi il doppio di quello di Napoli

  • Zona rossa, la spesa in un altro comune è possibile se più economica: il chiarimento

  • Coronavirus in Irpinia, sono 93 i positivi di oggi: altri 13 ad Avellino

  • Coronavirus in Irpinia, sono 115 i positivi di oggi: altri 19 ad Avellino

  • Coronavirus in Irpinia, sono 138 i positivi di oggi: altri 12 ad Avellino

Torna su
AvellinoToday è in caricamento