Crisi Sidigas, è il giorno della sentenza sul dissequestro

I magistrati dovranno pronunciarsi in merito al ricorso presentato dalla Procura della Repubblica di Avellino che si è opposta al dissequestro di 89  milioni di euro

Nella mattinata di oggi, ci sarà l’udienza presso il tribunale del Riesame di Avellino. I magistrati dovranno pronunciarsi in merito al ricorso presentato dalla Procura della Repubblica di Avellino che si è opposta al dissequestro di 89  milioni di euro disposto nei confronti Sidigas.

Relativamentel al provvedimento di sequestro preventivo di 97 milioni di euro, il gip Marcello Rotondi aveva ordinato di sequestrare solo 8 milioni di euro.

Il Comune, intanto, nella figura dell'Assessore Luongo, ha intimato il pagamento dei canoni di fitto arretrati per lo stadio Partenio, che ammontano a 48mila euro. Il Comune di Avellino, infatti, ha diffidato la Sidigas al pagamento di 308.000 euro, per il mutuo contratto anni fa dalla società «Felice Scandone» sul Palazzetto dello Sport.

Una somma, questa, che sarebbe dovuta essere pagata dalla società Sidigas, (quella che gestisce il palazzetto dello sport per il mutuo da 2,5 milioni contratto cn il Credito sportivo). 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori pizzerie ad Avellino e Provincia, ecco la nostra nuova "Top ten"

  • Tragedia in autostrada, morto un irpino e la figlia di 6 anni

  • Incendio Pianodardine: l'Asl vieta raccolta e consumo di frutta, verdura, acqua, latte e uova

  • Incendio ad Avellino, risarcimento danni per i residenti

  • Matrimonio "falso" in Irpinia: lo sposo non è ancora divorziato

  • Incendio Pianodardine, ecco la prima relazione Arpac sulla qualità dell’aria

Torna su
AvellinoToday è in caricamento