Sidigas, chiuse le indagini su Gianandrea De Cesare

Ora, l'ex patron di Sidigas avrà 30 giorni per presentare la memoria difensiva o essere ascoltato

In data odierna, venivano concluse le indagini sull’ex patron di Sidigas, Gianandrea De Cesare. L'inchiesta concerne il sequestro di beni eseguito dalla Guardia di Finanza di Avellino pari a una somma di 97 milioni di euro.

Per la Procura di Avellino non ci sono dubbi: De Cesare non aveva versato l'IVA dagli anni 2012 al 2017. 

Ora De Cesare avrà a disposizione 30 giorni di tempo per presentare la memoria difensiva o essere ascoltato. Successivamente, il procuratore aggiunto, Vincenzo D’Onofrio, e il sostituto, Vincenzo Russo, potranno decidere se chiedere il processo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma ad Avellino, uomo s'impicca nella propria abitazione

  • In Campania arriva Burian: ondata di gelo e temperature polari

  • Rottura della condotta idrica in Irpinia, ecco i comuni dove mancherà l'acqua

  • Coronavirus a Montemarano: 5 bambini in età scolare positivi al Covid

  • Tragedia ad Avellino, donna muore dopo una caduta accidentale in casa

  • Spostamenti per andare dai congiunti e ospiti a casa: cosa succede dal 16 gennaio

Torna su
AvellinoToday è in caricamento