menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza sul lavoro, non rispettate le norme: due imprenditori denunciati

L’accesso ispettivo permetteva di accertare, prima tutto, che due erano le imprese edili che stavano effettuano i lavori all’interno del cantiere: la ditta appaltatrice ed una seconda impresa che effettuava lavori a cottimo per quella affidataria dei lavori

 I Carabinieri della Stazione di Calabritto, hanno proceduto al controllo di vari cantieri edili. Cadeva sotto la lente del personale operante, un lavoro pubblico per la delocalizzazione dell’Area P.I.P. e la realizzazione di un impianto di depurazione.

L’accesso ispettivo permetteva di accertare, prima tutto, che due erano le imprese edili che stavano effettuano i lavori all’interno del cantiere: la ditta appaltatrice ed una seconda impresa che effettuava lavori a cottimo per quella affidataria dei lavori.

Due anche le violazioni accertare all’interno del luogo di lavoro atteso che  non era stata predisposta la prescritta segnaletica di sicurezza né le indicazioni relative a situazioni di rischio;   non erano state adottate idonee misure di sicurezza per garantire l’uso dei dispositivi di protezione individuale, che gli operai non utilizzavano.

Per tali violazioni penali gli amministratori delle due società, sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento