menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza in città, alla Festa della Polizia va in scena il botta e risposta

Il sindaco di Avellino Paolo Foti aveva accusato la scarsa attenzione al territorio da parte delle forze di polizia, il Questore Maurizio Ficarra: "Alle polemiche rispondiamo con i fatti". Alla celebrazione era presente anche Pino Galasso: "Sicurezza costituisce un momento fondamentale nella crescita e sviluppo di una comunità"

In occasione del 163° anniversario della Fondazione Polizia di Stato va in scena anche se in modo velato un botta e risposta. Il sindaco Paolo Foti aveva sollevato polemiche sulla poca attenzione da parte le forze di polizia sulla questione abusivismo. E nel discorso il questore Maurizio Ficarra ha annunciato: "Alle polemiche rispondiamo con i fatti. Il nostro primo impegno è la lotta alla criminalità organizzata, soprattutto in quelle zone della provincia di Avellino in cui il fenomeno è più presente, ma anche il mantenimento dell'ordine pubblico in città. C'è il massimo impegno degli uomini e delle donne della polizia che in Irpinia godono della fiducia totale dei cittadini, basti pensare che lo scorso anno abbiamo ricevuto 45mila chiamate".

Ma il pensiero il questore Ficarra lo esplica meglio con i cronisti a margine: "La Costituzione dà libertà di manifestazione del pensiero a chiunque anche al sindaco. Ognuno può dire quello che vuole. Noi sappiamo bene quali sono le nostre competenze, ognuno faccia il suo lavoro". Anche Giuseppe Galasso ex sindaco della città e candidato di Forza Italia alle elezioni regionali ha assistito alla deposizione della corona di alloro presso la lapide omaggio ai caduti della Polizia di Stato.

In occasione del momento celebrativo Galasso ha salutato il questore Maurizio Ficarra che ha ringraziato per il lavoro che quotidianamente svolgono gli uomini e le donne in divisa. L’ex sindaco ha voluto sottolineare quale sia sempre stato il rapporto di collaborazione tra la Polizia di Stato e l’Istituzione di Piazza del Popolo per la sicurezza dei cittadini avellinesi.

“Le Forza dell’Ordine hanno sempre garantito un lavoro costante e attento di prevenzione e controllo in provincia di Avellino per arginare i fenomeni di criminalità- ha detto Giuseppe Galasso- la sicurezza costituisce un momento fondamentale nella crescita e sviluppo di una comunità che sa difendere le attività economiche esistenti e garantire l’avvio di nuove nella consapevolezza di poter lavorare in un territorio sano”.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento