menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prevenzione incendi e il piano di verifiche sismiche sugli edifici scolastici

Quelli di proprietà comunale

L’Amministrazione Comunale di Ariano Irpino nella Conferenza Stampa di stamattina lunedì 3 dicembre 2018, tenutasi presso la Sala Giunta di Palazzo di Città, ha presentato i progetti di
prevenzione incendi e il piano di verifiche sismiche che verranno effettuate sugli edifici scolastici. Con delibera di Giunta n. 307 del 22.11.2018 ha disposto l’avvio delle attività di verifica di
vulnerabilità degli edifici scolastici di proprietà comunale a completamento delle verifiche già finanziate per i plessi Covotta e Calvario dell’Istituto Comprensivo “don Milani”con fondi stanziati
dal Ministero dell’Istruzione, dando priorità agli edifici scolastici realizzati in epoca più remota, e precisamente: plesso Martiri, plesso Orneta, plesso Camporeale, plesso Cardito, plesso Pasteni, plesso Mancini, plesso San Liberatore, plesso Palazzisi, plesso Torreamando. La somma stanziata con fondi comunali è pari ad euro 120 mila.
Con delibera di Giunta n. 314 del 28.11.2018 l’Ente ha aderito all’Avviso Pubblico della Regione Campania, per la formazione di una graduatoria per accedere a contributi straordinari per la messa a
norma antincendio dei seguenti edifici scolastici: Istituto Comprensivo “G. Lusi”, Istituto Comprensivo “don Milani” plesso Calvario e Covotta e Istituto Comprensivo “P. S. Mancini” plesso Giovanni Grasso” e plesso Orneta. 

Per quanto riguarda la nuova scuola “G. Lusi”, realizzata con i fondi della riqualificazione urbana del “Contratto di quartiere Martiri”, verrà a breve data informativa dettagliata. Attualmente la
scuola è ubicata presso il Centro Sociale Sindacale del Rione Martiri. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sono cinque le regioni che dal 10 maggio cambieranno colore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento