Sfonda la vetrina del bar con l'auto: si costituisce l'autore del gesto

Ancora al vaglio degli inquirenti la dinamica dei fatti

Si è costituito l'uomo che ieri pomeriggio ha sfondato con la propria auto la vetrina di un distributore di benzina a San Tommaso. Si tratta di un 37enne di Avellino che, accompagnato dal suo legale Nello Pizza, si è costituito presso la caserma dei Carabinieri ed è indagato per tentato omicidio e danneggiamento. La ricostruzione dei fatti è ancora al vaglio degli inquirenti, ma sembrerebbe che l'uomo, dopo una lite, abbia ingranato la marcia e puntato dritto contro la vetrina. Non è chiaro se l'uomo avesse intenzione di investire la persona con la quale ha litigato (anche lei poi scappata) o se il gesto sia solo legato ad una perdita di controllo del veicolo. Intanto, la rottura della vetrina ha causato il lieve ferimento di una 23enne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, vinti quasi 2mln di euro in Irpinia

  • Coronavirus, due nuovi casi ad Avellino e Atripalda

  • Il sogno di Giuseppe Capone: "Apro la mia pizzeria e punto tutto sulla mia terra"

  • A Dentecane l'ultimo saluto al Cavaliere Garofalo, re indiscusso del Pantorrone

  • La storia delle cannazze, simbolo gastronomico di Calitri

  • Il bonus di mille euro ai professionisti nel Decreto di agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento