Sfonda la vetrina del bar con l'auto: si costituisce l'autore del gesto

Ancora al vaglio degli inquirenti la dinamica dei fatti

Si è costituito l'uomo che ieri pomeriggio ha sfondato con la propria auto la vetrina di un distributore di benzina a San Tommaso. Si tratta di un 37enne di Avellino che, accompagnato dal suo legale Nello Pizza, si è costituito presso la caserma dei Carabinieri ed è indagato per tentato omicidio e danneggiamento. La ricostruzione dei fatti è ancora al vaglio degli inquirenti, ma sembrerebbe che l'uomo, dopo una lite, abbia ingranato la marcia e puntato dritto contro la vetrina. Non è chiaro se l'uomo avesse intenzione di investire la persona con la quale ha litigato (anche lei poi scappata) o se il gesto sia solo legato ad una perdita di controllo del veicolo. Intanto, la rottura della vetrina ha causato il lieve ferimento di una 23enne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brutto incidente ad Avellino, tre le auto coinvolte

  • Nuovo Clan Partenio, si stringe il cerchio sui rapporti tra camorristi e professionisti

  • Quasi tre anni in carcere da innocente, finisce l'incubo di un 23enne

  • Dipendente “infedele” ruba nel supermercato dove lavora

  • Stop alla rilevazione del Gas Radon: la soddisfazione di CNA e Confesercenti

  • La "Masi" anticipa l'uscita per il terremoto, la dirigente rimuove il responsabile 

Torna su
AvellinoToday è in caricamento