Cronaca

Sfiorata la seconda tragedia: 60enne trovato congelato a Carife

L’uomo si trova sotto osservazione, ma non in pericolo di vita

Sfiorata la seconda tragedia: un uomo, un sessantenne operaio della comunità montana dell'Ufita, è stato trovato congelato, nella sua camera, tra cartoni, rifiuti e in condizioni igieniche gravissime. L’allarme è stato dato da un vicino di casa e l’intervento dei sanitari del 118, dei carabinieri, della Polizia Municipale e dei Vigili del Fuoco di Ariano Irpino, è stato immediato.

Al momento, l’uomo si trova sotto osservazione, ma non in pericolo di vita. I servizi sociali sono subito entrati in azione per consentire all'uomo di vivere in un ambiente più dignitoso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfiorata la seconda tragedia: 60enne trovato congelato a Carife

AvellinoToday è in caricamento