menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Settima borsa di studio “dell’Api Magnotti” al Vanvitelli di Lioni

E' stata conferito la settima Borsa di Studio istituita dalla Prof.ssa Maria Dell'Api Magnotti a favore dell'alunno della sede IPIA risultato più meritevole nell'anno scolastico 2015/2016

È stata una cerimonia all'insegna della gioia e dell’emozione per alunni, genitori e docenti quella di sabato 15 ottobre, nell’Aula Magna "N. Popoli"  di  Via Torino  a Lioni, durante la quale l’IISS “Vanvitelli ha conferito la settima Borsa di Studio istituita dalla Prof.ssa Maria Dell’Api Magnotti a favore dell’alunno della sede IPIA risultato più meritevole nell’anno scolastico 2015/2016.

Il premio è andato ex aequo alle alunne Giovanna Casale ed Erika Nesta della Classe 5^ IPID corso chimico della sede IPIA, di Calabritto e Caposele, che al termine dello scorso anno scolastico hanno riportato la migliore valutazione dell'istituto.

L'iniziativa, condivisa dal Dirigente Scolastico, prof. Sergio Siciliano, dall’intero Collegio dei Docenti e dal Consiglio di Istituto, giunta alla sua settima edizione, durerà complessivamente 10 anni.

Presenti alla cerimonia molti docenti, le compagne di classe di Erika e Giovanna, i familiari e molti rappresentanti istituzionali: il Dirigente Scolastico, Prof. Siciliano, rappresentato dalla sua Vicaria, Prof.ssa Anna Di Domenico, Mons. Tarcisio Gambalonga, parroco di Lioni, l'Assessore alla Cultura del Comune di Lioni, Dott.ssa Anna D'Amelio, il Dirigente Scolastico dell'Istituto Comprensivo di Lioni ed ex docente del Vanvitelli, Prof. Gerardo Cipriano, il responsabile del plesso IPIA, Prof. Lorenzo Di Popolo, la Prof.ssa Maria Dell'Api Magnotti, le classi 2^ MA e 2^ SSS sede IPIA, tutti impeccabilmente accolti da alcuni alunni della classe 5^ Accoglienza turistica e 4^ A Sala e vendita della sede IPSEOA.

A dare il benvenuto ha pensato la vice Preside del Vanvitelli, Prof.ssa Anna Di Domenico, che nel suo intervento ha salutato tutti i presenti a nome del Dirigente, sottolineando l'importanza dell'evento per la comunità scolastica, "perché - ha detto - il nostro è un polo tecnico professionale con al suo interno delle eccellenze, che noi riconosciamo e incoraggiamo".

La parola è poi passata a Mons. Tarcisio Gambalonga, parroco di Lioni, che ha ringraziato la Prof.ssa Dell’Api per questo gesto che testimonia il valore dell'impegno per chi studia con serietà, "puntando alla meritocrazia che premia appunto il merito e non le scappatoie clientelari come spesso avviene nella nostra società". Ha poi auspicato che questa settima edizione possa protrarsi per sempre come il numero sette biblico, segno di completezza.

Anche le parole del Dirigente Scolastico dell'Istituto Comprensivo di Lioni, Prof. Gerardo Cipriano, sono state di elogio per il significato e il valore etico della borsa di studio e per le alunne premiate, sue ex allieve. – “I traguardi di competenza per gli istituti professionali sono molto importanti e i profili uscenti sempre più complessi, perciò studiare e prepararsi seriamente è fondamentale per un futuro professionista. Complimenti alla Prof.ssa Dell’Api, che si dedica d’estate al laboratorio creativo per i più piccoli e che è un esempio di forza, tenacia, caparbietà. ”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento