menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sequestrati cinque fusti di olio in un frantoio

Continua incessante l’attività dell’Arma volta a garantire il rispetto delle norme in tema di sicurezza degli alimenti e di trasparenza della filiera produttiva

Continua incessante l’attività dell’Arma volta a garantire il rispetto delle norme in tema di sicurezza degli alimenti e di trasparenza della filiera produttiva.

I Carabinieri delle Stazioni Forestali di Lacedonia e Volturara Irpina, unitamente ai colleghi della Stazione di Aquilonia, nel corso di un controllo ad un frantoio hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro cinque fusti in acciaio contenenti circa 250 litri di olio.

Poiché i responsabili dell’opificio non erano in grado di fornire alcuna documentazione atta a dimostrare la provenienza dell’olio ovvero delle olive impiegate per la produzione, i militari operanti procedevano sia al sequestro, per la successiva confisca e distruzione, sia a contestare la sanzione di 1500 euro prevista per la violazione della normativa sulla rintracciabilità degli alimenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, si aprono le prenotazioni per gli over 60

Attualità

Psicosi Astrazeneca, in Campania uno su tre rinuncia

Attualità

Ciclo vaccinale completo: la Campania ultima regione d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento