Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Monteforte Irpino

Maxi sequestro da 41 milioni a noto imprenditore

Un immobile è stato sequestrato a Monteforte Irpino

Questa mattina ufficiali di polizia giudiziaria del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Caserta hanno dato esecuzione, in Lombardia, Lazio, Campania e Svizzera, al decreto emesso su proposta della procura sammaritana dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere - Sezione Misure di Prevenzione, con cui sono stati sottoposti a sequestro gli immobili, le partecipazioni societarie con i relativi complessi aziendali, gli automezzi, altri beni di lusso e i rapporti finanziari e bancari, per un valore stimato pari a oltre 41 milioni di Euro, nella disponibilità di Pasquale Piccirillo, 54enne imprenditore, titolare di un gruppo di imprese operanti nei settori sanitario, editoriale, delle telecomunicazioni e immobiliare. Un immobile è stato sequestrato a Monteforte Irpino. 

Il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha disposto il sequestro, in vista della successiva confisca, delle quote societarie e relativi complessi aziendali di 9 Imprese (tra cui uno studio odontoiatrico convenzionato con il Servizio Sanitario Nazionale, un gruppo editoriale attivo nelle telecomunicazioni e una scuderia di cavalli da corsa); 165 immobili (tra cui ville in note località turistiche); 16 autoveicoli e n. 1 motoveicolo nonché delle disponibilità finanziarie presenti in numerosi conti correnti, conti di deposito e altri investimenti finanziari, per un valore stimato pari a oltre 41 milioni di euro.


Per approfondimenti

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi sequestro da 41 milioni a noto imprenditore

AvellinoToday è in caricamento