Sequestro di alimenti e maxi multa per un ristorante

Trovata pasta surgelata, mozzarella, verdure, spezie e contenitori di olio di oliva non etichettati conformemente alla vigente normativa

I Carabinieri della Stazione Forestale di Mirabella Eclano, a seguito di controllo agroalimentare eseguito congiuntamente ai colleghi della Stazione Carabinieri di Mirabella Eclano e personale dell’A.S.L. di Avellino, hanno elevato sanzione una sanzione amministrativa pari a  euro 2.500 a carico del titolare di un locale ristorante ove rinvenivano prodotti alimentari privi di sistema di rintracciabilità per un quantitativo di circa 20 chili (pasta surgelata, mozzarella, verdure, spezie) e contenitori di olio di oliva non etichettati conformemente alla vigente normativa. Gli operanti procedevano pertanto al sequestro amministrativo e alla distruzione sul posto degli alimenti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Decathlon si prepara ad aprire a Mercogliano: previste 70 assunzioni

  • Chiude per lavori la galleria di Solofra: i giorni e gli orari

  • Ferragosto, le giostre si trasferiscono a Piazzale degli Irpini

  • Giovanissimo irpino muore in vacanza in Calabria

  • Emergenza idrica in Irpinia, la lista dei comuni senza acqua aggiornata al 30 luglio 2020

  • Morte sospetta al Moscati, 9 indagati tra medici e infermieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento