Sequestrata e rapinata la sera di Natale, gli aguzzini patteggiano

Sono arrivate le condanne

La sentenza recita così: due patteggiamenti (rispettivamente, 4 anni e 4 mesi e 4 anni e 2 mesi) per la 39enne di Salza Irpina, Rosa Manzo, e il 30enne di Avellino, Davide Nunziante. I due sono accusati di aver sequestrato e rapinato una donna proprio la sera della vigilia di Natale; tutto questo, con la complicità di un avellinese, poi deceduto in carcere. Nella mattinata di oggi, il Gup, Fabrizio Ciccone, ha accolto la richiesta di patteggiamento avanzata dalla difesa degli imputati, rappresentata dall'avvocato Carmine Danna. 

La vicenda 

Il terzo arrestato è morto in una cella del carcere di Bellizzi Irpino dopo l'arresto. Il giovane era stato fermato dai carabinieri a seguito di indagini per la rapina perpetrata la sera precedente ai danni di una 70enne di Monteforte Irpino che era stata bloccata da tre sconosciuti, al confine sulla variante tra Monteforte e Avellino,  e con forza portata via con la sua autovettura guidata da uno dei malviventi. A bordo del veicolo sarebbe stata minacciata e picchiata dai tre giovani (tra cui una donna) che vanamente pretendevano di farsi indicare dove custodisse i soldi. 

Quindi, giunti in località periferica del capoluogo irpino, la scaraventavano fuori dall’auto. L’attività d’indagine, attraverso l’acquisizione di utili informazioni nonché l’analisi dei video dalle telecamere di tutta la zona, permetteva sia il rinvenimento dell’autovettura rapinata (abbandonata dopo un violento schianto contro un muretto) che l’identificazione dei tre soggetti.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rintracciati e condotti in Caserma, gli stessi venivano quindi associati in stato di fermo presso la Casa Circondariale di Bellizzi Irpino, a disposizione della Procura della Repubblica di Avellino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè

  • Elezioni regionali 2020: i risultati in Irpinia

  • Scuola, caos e rabbia ad Atripalda: 'volano stracci' tra la dirigente e le mamme

  • A Mirabella Eclano uno dei wine resort più suggestivi d'Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento