menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lastre di Eternit e rifiuti cancerogeni: sequestrata discarica in Provincia

L'operazione dei Carabinieri

Permane alta l’attenzione e la vigilanza dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino nella pianificazione ed attuazione dei servizi finalizzati anche all’accertamento di violazioni connesse alla tutela dell’ambiente e della salute pubblica, in particolare all’illecita gestione e smaltimento di rifiuti e sostanze inquinanti. I Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino hanno eseguito predisposti servizi, intensificando i controlli a discariche, siti di stoccaggio e centri di raccolta per rifiuti speciali nonché in quelle zone più isolate al fine di prevenirne l’abbandono incontrollato. Nell’ambito di tali controlli, in San Sossio Baronia i militari della locale Stazione hanno individuato un’area di circa 500 metri quadrati, di proprietà comunale, ove è stata riscontrata la presenza di rifiuti di vario genere, tra cui verosimilmente frammenti di lastre di eternit, composto notoriamente considerato altamente cancerogeno. Sul posto è stato richiesto intervento di personale specializzato dell’ARPAC, per il prelievo di frammenti al fine di espletare successive analisi di laboratorio per la caratterizzazione. Conseguentemente i Carabinieri hanno provveduto a sottoporre a sequestro l’area interessata, notiziando del reato la Procura della Repubblica di Benevento. Sono in corso indagini tese all’individuazione dei responsabili dell’illecito smaltimento di rifiuti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento