menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Senza fissa dimora vagavano per Montella: i carabinieri li allontanano

Fermati dopo una segnalazione: erano di nazionalità rumena e stavano andando al mercato settimanale

Questa volta è andata male a cinque pregiudicati di etnia rom che ieri, controllati dai carabinieri di Montella, sono stati allontanati con foglio di via obbligatorio.

Diverse sono state le comunicazioni pervenute alla centrale operativa che segnalavano due furgoni aggirarsi, con fare sospetto, sia nelle contrade che nel centro abitato di Montella dove in atto c’era anche il consueto mercato settimanale che attira numerose persone anche dai comuni limitrofi.

Immediatamente, i carabinieri della compagnia di Montella, ricevuta la notizia, davano attuazione ad un articolato e consolidato dispositivo per intercettare i due furgoni e generalizzare i suoi occupanti che, con molta probabilità, stavano per mettere a segno qualche furto o confondersi tra la folla che si accalca tra le bancarelle degli ambulanti, per porre in essere presunti borseggi.

Infatti, i militari  fermavano i due veicoli segnalati con a bordo 2 uomini, 3 donne e 4 bambini, tutti senza fissa dimora.

Per poter addivenire alle loro generalità, i militari operanti hanno dovuto procedere al fermo per identificazione e, dopo averli foto-segnalati, si accertava che a carico di ciascuna delle persone fermate, di età compresa tra i 22 ed i 46 anni, figuravano numerosi precedenti penali, principalmente reati contro il patrimonio.

I cinque pregiudicati, non avendo fornito alcuna valida giustificazione circa la loro presenza in quel centro, sono stati  allontanati con foglio di via obbligatorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento