menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sentenze pilotate, arrivano le prime condanne: 200mila euro di beni confiscati

Le decisioni del Gup Mastrangelo

Arrivano le prime condanne in merito all'inchiesta sulle presunte sentenze pilotate alla Commissione Tributaria di Salerno. Tra i condannati anche uno degli accusatori del giudice mauriello: il giudice Fernando Spanò. Quest'ultimo, in particolare, venne convocato dagli inquirenti irpini per un'altra inchiesta strettamente collegata a quella di Salerno. In quell'occasione, il suddetto affermò che "Mauriello esercitava sui vari giudizi un sentimento, per così dire, di reverenza".

La decisone del Gup, dopo il rito abbreviato

Intanto, il gup Gennaro Mastrangelo ha inflitto le prime condanne, dopo il rito abbreviato: un totale di 32 anni di carcere e oltre 200mila euro di beni confiscati. Queste le condanne più rilevanti: Fernando Spanò, sei anni tre mesi e tre giorni di carcere; l'ex parlamentare Teodoro tascone, quattro anni e due mesi di carcere; la ditta Facomogas ha subito una sanzione amministrativa di 140mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento