Crisi Sidigas, c'è attesa per la sentenza di secondo grado

Cinquanta giorni fa, l’istanza di fallimento era stata rigettata dai giudici della sezione fallimentare perchè la Sidigas era stata dichiarata solvibile

Oggi, mercoledì 17 luglio 2019, dinanzi alla Corte di Appello di Napoli, è atteso il processo  di secondo grado; un passaggio chiave per conoscere la decisione dei giudici sull' istanza di fallimento della Sidigas.

Questo permetterà di avere un quadro chiaro della reale situazione in cui versa la Sidigas. Una situazione che, 50 giorni fa, il 28 maggio, era ritenuta solvibile, ma che ora, con i beni sotto sequestro preventivo per 100milioni di euro, ritorna tutto in discussione.

Quella di ritenere la situazione dell'azienda "solvibile", infine, è stata una scelta rispetto alla quale i legali della Policecor, azienda di Frigento che vanta un credito di 266mila euro nei confronti della Sidigas, aveva presentato appello.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca blocca la consegna di dolci e pizze anche a panifici e alimentari

  • Coronavirus in Irpinia: ecco la mappa aggiornata, Comune per Comune, al 3 aprile 2020

  • Coronavirus, uno studio rivela: "Campania fuori dall'emergenza entro il 20 aprile"

  • Vaccino Coronavirus supera primo test, Todisco: "Buona notizia che porta la firma del dott. Gambotto"

  • Coronavirus, il bilancio è pesantissimo: 49 nuovi casi in Irpinia

  • Altro dramma per la famiglia Caso: morto il padre del podista suicida

Torna su
AvellinoToday è in caricamento