menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

SeL: "Raccordo Av-Sa da mettere in sicurezza"

I circoli: "Due mesi fa abbiamo denunciato l'inerzia e l'incapacità della Regione Campania della Giunta Caldoro"

Il Circolo Sinistra Ecologia e Libertà di Montoro e Solofra a seguito dell'incidente avvenuto sul raccordo Avellino-Salerno dove ha perso la vita un operaio di Mondragone esprimono cordoglio e vicinanza alla famiglia dell’ operaio. "Ancora una volta siamo costretti a piangere la morte di chi esce la mattina per guadagnarsi il pane e non torna vivo a casa. Senza alcuna speculazione o demagogia, ma con la massima fermezza, diciamo che se è già inaccettabile che questo accada, lo è ancor di più quando da anni si denuncia la estrema pericolosità del raccordo, dove praticamente ogni settimana si verifica un incidente.

Neppure due mesi fa abbiamo denunciato l’inerzia e l’incapacità della Regione Campania della Giunta Caldoro, ufficialmente sancita dalla risposta del Governo all’interrogazione parlamentare del onorevole Giancarlo Giordano, dalla quale emergeva come, nonostante ci fossero fondi disponibili per appaltare almeno parte dell’ opera di allargamento della carreggiata, non si procedesse alla cantierizzazione per le inadempienza burocratiche regionali. Ma ancora prima c’era stato lo "scippo" del Governo Berlusconi per dirottare i fondi da destinare al pagamento delle le multe sulle quote-latte , così da saldare la cambiale elettorale a Bossi, Salvini e compagnia leghista.

Come sempre a farne le spese sono il Mezzogiorno e le zone interne , da anni fuori dall’agenda dei governi centrali e regionali ; intanto questa tratta fondamentale per i collegamenti con Salerno e tra il Centro-Nord e il resto della Penisola rimane in condizioni di assoluta insicurezza per chi viaggia e chi ci lavora ed oggi , dopo il dolore , ci auguriamo che venga per tutti il momento della responsabilità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento