Atto vandalico contro la sede provinciale della Lega: distrutto il citofono

Ad annunciarlo la candidata leghista Biancamaria D'Agostino

Atto vandalico contro la sede provinciale della Lega. A darne notizia è la candidata leghista alle prossime regionali, Biancamaria D'Agostino: "Matteo Salvini inaugurava il 5 giugno la nuova sede provinciale  della Lega ad Avellino, ubicata di fronte al Palazzo di Giustizia. Il portiere dello stabile ha trovato il pulsante del  citofono  e la relativa scritta indicativa distrutti. Non bastano gli insulti e le minacce, l' odio di chi ha un pensiero diverso  si traduce anche in atti violenti, ma ciò tradisce  innanzitutto la qualità del pensiero di chi agisce così!".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione, ecco il nuovo modulo da scaricare

  • Incidente mortale in moto: chi era Maria, professionista dal "gran cuore"

  • Decathlon Mercogliano, partono i colloqui di lavoro per l'imminente apertura

  • Incidente fatale sull'A16, muore un 25enne irpino

  • Mentre a Napoli monta la rivolta, Avellino si svuota alle 23.00

  • Domenica di sangue in Irpinia: donna muore in un incidente stradale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento