menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caso di Covid in classe, il sindaco di Sperone chiude la scuola primaria

La decisione è stata adottata già oggi per consentire interventi straordinari di sanificazione al plesso scolastico "Mons. E. Pulcrano" di Via Sant'Elia

Riscontrato un caso di Covid-19 presso la scuola primaria "Mons. E. Pulcrano" di Sperone, in Via Sant'Elia. A risultare positivo, un alunno della scuola primaria.

Oggi, il plesso scolastico è rimasto chiuso per consentire straordinari interventi di sanificazione agli ambienti interni dell'edificio. Di seguito, l'ordinanza del sindaco Marco Alaia.

Caso di Covid in classe a Sperone: l'ordinanza del sindaco Alaia

ORDINANZA DEL SINDACO

N. 155  del 12.04.2021

OGGETTO: SOSPENSIONE ATTIVITÀ DIDATTICHE IN PRESENZA PER IL GIORNO 13.04.2021 PER SANIFICAZIONE PLESSO SCUOLA PRIMARIA VIA S. ELIA.

IL SINDACO

Premesso che:

come da comunicazione pervenuta agli uffici dell’Ente, è stato accertato, in data 12/04/2021, un caso di positività di un alunno della scuola primaria di Sperone (AV),al virus Covid-19

in accordo con il Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII, si ritiene opportuno, in via precauzionale, sospendere le attività didattiche in presenza per il giorno 13.04.2021 e procedere alla sanificazione del plesso della scuola primaria di Via S. Elia;

Le indicazioni operative per la gestione di casi e focolai di SARS-CoV-2 nelle scuole e nei servizi educativi dell’infanzia elaborate dall'Istituto Superiore di Sanità di cui all'allegato 21 al DPCM 14 gennaio 2021 recante “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 25 maggio 2020, n. 35, recante «Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19», e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2020, n. 74, recante «Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19»;

L’art. 18 del D.L. 76/2020, c.d. decreto semplificazioni, che, nell’abrogare l’art. 3, comma 2, del decreto-legge n.19 del 2020, ha ripristinato pienamente i poteri extra ordinem attribuiti ai sindaci dall’articolo 50 del TUEL, in modo che gli stessi possano adottare tutte le misure necessarie per evitare nuove situazioni di rischio per la salute e l’incolumità delle proprie comunità”;

Visto l’art. 2 recante “Disposizioni urgenti per le attività scolastiche e didattichedelle scuole di ogni ordine e grado” del D.L. 1 aprile 2021, n. 44 ad oggetto: “Misure urgenti per il contenimento dell'epidemia da COVID-19, in materia di vaccinazioni anti SARS-CoV-2, di giustizia e di concorsi pubblici” in G.U. n. 79 del 01.04.2021;

L’art. 50 del D. Lgs. n. 267/2000 "Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti Locali";

Ritenuto, altresì, a tutela della salute pubblica, d’intesa anche con il Dirigente Scolastico, in via precauzionale e nelle more dell’espletamento delle prescritte operazioni di sanificazione straordinaria della scuola, di disporre la chiusura del plesso della scuola primaria di Via S. Elia, nella giornata del 13.04.2021 con conseguente sospensione delle attività didattiche in presenza;

La chiusura del plesso della scuola primaria Mons. E. Pulcrano di Via S. Elia, per il giorno 13/04/2021 al fine di effettuare una sanificazione straordinaria dei locali con conseguente sospensione delle attività didattiche in presenza;

Di dare adeguata pubblicità al presente provvedimento mediante la sua pubblicazione all'Albo Pretorio Online Comunale e sul sito internet del Comune di Sperone: www.comune.sperone.av.it.

Di trasmettere la presente ordinanza, a mezzo pec, alla Prefettura - UTG - di Avellino, al Comando della Polizia Comunale di Sperone, al Dirigente Scolastico Dr. V. Serpico dell’I.C. Giovanni XX II I di Baiano (AV) ASL AV,

Informa che ai sensi dell’art. 3 c. 4 della L. 241/90 avverso la presente ordinanza è ammesso, entro 60 giorni dalla pubblicazione, ricorso al TAR Campania o in alternativa, entro 120 giorni dalla pubblicazione, ricorso straordinari al Presidente della Repubblica.

Dalla residenza Municipale, 12.04.2021

                                                                                     IL SINDACO

(Avv. Marco Santo ALAIA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento