Discarica abusiva a cielo aperto: denunciate due persone

La scoperta dei Carabinieri

Permane alta in Irpinia l’attenzione dei Carabinieri del Comando Provinciale nella pianificazione ed attuazione dei servizi finalizzati anche all’accertamento di violazioni connesse alla tutela dell’ambiente e della salute pubblica e, in particolare, alla gestione illecita di rifiuti.

Non è la prima volta, e probabilmente non sarà neppure l’ultima, che si individua una discarica abusiva. È successo qualche giorno fa a Sirignano dove i Carabinieri della Stazione di Baiano, hanno individuato una cinquantina di metri cubi di rifiuti speciali (costituiti principalmente da materiale vario proveniente da lavori di costruzioni e demolizioni edili) abbandonati all’interno di un’area comunale di circa 200 metri quadrati.

L’attività svolta dai Carabinieri ha permesso di deferite alla Procura della Repubblica di Avellino due persone, ritenute responsabili di violazione di Norme in Materia Ambientale di cui al Decreto Legislativo 152/2006, in particolare dell’art. 256 (“Stoccaggio di rifiuti speciali non autorizzato” e “Abbandono di rifiuti esposti all’azione degli agenti atmosferici”).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto per la famiglia Pennella: Peppino tradito dalla sua passione per la foto

  • Brutto incidente ad Avellino, tre le auto coinvolte

  • Quasi tre anni in carcere da innocente, finisce l'incubo di un 23enne

  • La "Masi" anticipa l'uscita per il terremoto, la dirigente rimuove il responsabile 

  • Mangiano e dormono all'agriturismo e poi scappano senza pagare

  • Trovato il cadavere di un 51enne in un appartamento

Torna su
AvellinoToday è in caricamento