Cronaca

Studenti in sciopero: "Scuola - lavoro, le aziende ci sfruttano"

Sfilano per le strade gli studenti irpini

Si tratta del primo sciopero dell'anno, contro l'alternanza scuola-lavoro. Gli studenti irpini, cosi come in altre 70 piazze d'Italia, manifestano il loro disappunto contro lo sfruttamento e per un'alternanza di qualità.

Sono partiti dall'Istituto Imbriani di rione Baccanico per poi sfilare per le strade della città fino a giungere nei pressi di Piazza Libertà. Lungo Corso Vittorio Emanuele ci saranno momenti di spettacolo e di riflessione.

L'Unione degli studenti annuncia: "Oggi abbiamo convocato il primo sciopero dell'alternanza scuola lavoro. Chiediamo al Ministero dell'istruzione che fine abbia fatto lo statuto delle studentesse e degli studenti in alternanza scuola- lavoro e il codice etico per le aziende? Siamo stanchi di aspettare. Come studenti viviamo sulla nostra pelle i disagi di questo modello di alternanza scuola- lavoro, noi siamo studenti, non merce nelle mani delle aziende".

L'intento dell' assemblea pubblica è per discutere di questo tipo di alternanza che sta stretta, che nega molti diritti. "Potremo così confrontarci con tutta la popolazione studentesca di tutto il territorio, dal centro città alla provincia, per promuovere quello scambio di opinioni e di esperienze che oggi è sempre più raro. Noi vogliamo poter decidere sul nostro percorso di formazione. Non possiamo permettere più che ci vengano imposte decisioni dall’alto, noi vogliamo, anzi dobbiamo, essere coinvolti e per far sì che ciò accada è arrivato il momento di alzare la voce tutti insieme", annuncia uno dei partecipanti al corteo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti in sciopero: "Scuola - lavoro, le aziende ci sfruttano"

AvellinoToday è in caricamento