Oggi è iniziato lo sciopero della fame dei dipendenti Aias

Impossibile andare avanti con dieci mensilità arretrate

Oggi è iniziato lo sciopero della fame dei dipendenti Aias. Sono un paio di mesi, ormai, che la struttura è chiusa e i per queste persone, ormai, è impossibile andare avanti con dieci mensilità arretrate. L’Asl, intanto, non ha ancora reso ufficiale il piano di riorganizzazione delle cure in base alle altre strutture che hanno fatto richiesta. Allo stato attuale, i pazienti non sanno che fare e in pochi hanno accettato di andare a Solofra. Irpinia News riporta le dichiarazioni del segretario della Fp Cgil Marco D’Acunto:  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Come si può andare avanti con dieci mensilità arretrate, c’è chi ha messo in vendita la casa e chi è finito in mano agli strozzini. Fin quando l’azienda non verserà le prime tre mensilità arretrate”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè

  • Elezioni regionali 2020: i risultati in Irpinia

  • Scuola, caos e rabbia ad Atripalda: 'volano stracci' tra la dirigente e le mamme

  • A Mirabella Eclano uno dei wine resort più suggestivi d'Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento