menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scandalo diplomi, "Mister 2000 euro" condannato a 4 anni e 6 mesi

La sentenza di primo grado

Nella giornata di oggi c'è stata la sentenza di primo grado pronunciata dal collegio presieduto dal giudice Roberto Melone nei confronti di Antonio Perillo, il collaboratore esterno della Cisl Scuola Irpinia-Sannio, accusato di corruzione per un atto contrario ai doveri d’ufficio nonché di falsità materiale e ideologica commessa da pubblico ufficiale. L'uomo è stato condannato a 4 anni e 6 mesi

Perillo è stato smascherato da Striscia la Notizia. L'inviato irpino, Luca Abete, lo ha inchiodato mentre consegnava in cambio di 2.300 euro un diploma a una donna; che le sarebbe poi servito per aumentare il proprio punteggio per il concorso d’accesso nel personale Ata.

Oltre a “Mister 2.000 euro”, sono 43 le persone iscritte all’elenco degli indagati in un filone d’inchiesta parallelo. Assolto, invece, l’altro imputato che svolgeva il ruolo di esaminatore in un istituto di formazione privata del capoluogo. La richiesta della pubblica accusa, rappresentata dalla pm Antonella Salvatore, era di sette anni per Perillo e cinque anni e sei mesi per l’altro imputato.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sono cinque le regioni che dal 10 maggio cambieranno colore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento