rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Ariano Irpino

Scandalo concorsi, rettore indagato per aver favorito il figlio dell'ex ministro Zecchino

Né l’ex Ministro arianese, né il figlio Francesco risultato indagati

Lucio D’Alessandro, magnifico rettore della Suor Orsola Benincasa di Napoli, avrebbe favorito un figlio dell’ex ministro irpino Zecchino nell’assegnazione di un posto di ricercatore alla facoltà di Lettere. Questa è la gravissima ipotesi avanzata dai magistrati. Adesso, per D’Alessandro, il reato contestato è di abuso d’ufficio. Nei guai, inoltre, sono finiti anche i componenti della commissione universitaria Giovanni Coppola, Anna Giannetti e  Alessandro Viscogliosi. Per loro, infatti, è ipotizzata anche l’accusa di falso.

L’indagine è solo all’inizio e, al momento, né l’ex Ministro arianese, né il figlio Francesco risultato indagati.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scandalo concorsi, rettore indagato per aver favorito il figlio dell'ex ministro Zecchino

AvellinoToday è in caricamento