Caso Alloggi, chiuse le indagini su 45 persone

Tutto è iniziato nel lontano autunno del 2015

Nella giornata di oggi, sono giunti gli avvisi di chiusura in merito alle indagini preliminari sull'inchiesta concernente l'assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica iniziata nel lontano autunno del 2015, a seguito della rivelazione di un cittadino, che affermò di aver dato del denaro ad alcuni dipendenti comunali per entrare in possesso di un alloggio popolare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Adesso, sono 45 gli indagati a vario titolo per la vicenda, tra cui due funzionari del Comune di Avellino, Mimmo Piano e Paolo Pedicini, arrestati e rilasciati, nell'ottobre del medesimo anno. Adesso, gli indagati avranno 20 giorni di tempo per presentare le loro memorie difensive.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè: titolare positivo in ospedale

  • Elezioni regionali 2020: i risultati in Irpinia

  • Coronavirus, in Campania è allarme arancione

  • Claudio Rosa, Capo Ufficio Comando Del Provinciale dei Carabinieri di Avellino, promosso Tenente Colonnello

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento