Sacco: "Città sempre più allo sbando"

L'annullamento della giornata di mercato in prossimità delle festività di fine anno, ennesima mazzata al commercio cittadino, dovuto all'incapacità di questa amministrazione.” Così  Fausto Sacco segretario provinciale di Rivoluzione Cristiana

 “L'annullamento della giornata di mercato in prossimità delle festività di fine anno, ennesima mazzata al commercio cittadino, dovuto all'incapacità di questa amministrazione.” Così  Fausto Sacco segretario provinciale di Rivoluzione Cristiana,  in merito ai lavori di rifacimento del manto bituminoso di Piazzale degli Irpini. Programmare un intervento così invasivo e penalizzante nei confronti dei commercianti ambulanti e della numerosissima utenza che avrebbe affollato il mercato bisettimanale a ridosso di capodanno è l'evidenza dell'approssimazione di questa giunta e nello specifico dell'assessorato ai lavori pubblici, con a capo Costantino Preziosi. Lo scontato pretesto di giustificare questo intervento con il rischio di perdere i fondi già stanziati non può essere una scusa per subire l'ennesima inadeguatezza amministrativa: non sarebbe stato meglio programmare un lavoro diviso in step, magari vedendolo realizzato in estate, mese in cui l'utenza degli impianti sportivi circostanti è pari allo 0 e quella del mercato cittadino ridotta di molto visto il periodo di vacanza e del caldo che allontana da sempre le folle dagli stand mercatali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Risposte tanto semplici e scontate, che però ai nostri magnifici amministratori appaiono come trattati di fisica quantistica. Speriamo solo che non ci sveglieremo troppo tardi da questo torpore amministrativo e ci renderemo conto che è ora di cambiare.. sempre che di questa città resti qualcosa di ancora salvabile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca blocca la consegna di dolci e pizze anche a panifici e alimentari

  • Coronavirus, uno studio rivela: "Campania fuori dall'emergenza entro il 20 aprile"

  • Bonus 600 euro, si parte il primo aprile: l'Inps spiega come averlo

  • Altro dramma per la famiglia Caso: morto il padre del podista suicida

  • Coronavirus, il bilancio è pesantissimo: 49 nuovi casi in Irpinia

  • Caratteristiche dei pazienti deceduti per COVID-19, l'analisi dell'Istituto Superiore di Sanità

Torna su
AvellinoToday è in caricamento