menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorpreso dai carabinieri mentre ruba in un deposito giudiziario

Un 40enne della provincia di Napoli è stato ritenuto responsabile di tentato furto aggravato

Ha tentato di rubare pezzi di ricambio da un’auto custodita presso un deposito giudiziario ma, sorpreso dai Carabinieri della Compagnia di Baiano, è stato bloccato e denunciato. I militari della Stazione di Avella hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria un 40enne della provincia di Napoli ritenuto responsabile di tentato furto aggravato.

Nello specifico, ad Avella, nel transitare nelle vicinanze di un deposito giudiziario dove vengono custoditi i veicoli sottoposti a specifici provvedimenti delle Autorità (sequestro, confisca ecc.), i Carabinieri notavano l'uomo intento a scavalcare la recinzione esterna per poi dirigersi verso un’autovettura depositata con l’intento di asportare pezzi di ricambio. Sorpreso in possesso di attrezzi da scasso, al 40enne non restava altra scelta che ammettere le proprie responsabilità.

Condotto in Caserma, alla luce delle evidenze emerse dalla flagranza del reato, per l’uomo scattava la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo. Gli attrezzi sono stati sottoposti a sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento