Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

"Non ho minacciato il sindaco", il presunto aggressore ci mette il volto con un manifesto

Dopo la presunta aggressione subita dal sindaco di Rotondi

Il presunto aggressore del sindaco di Rotondi Antonio Russo spiega la sua versione dei fatti. Lo fa con un manifesto affisso sulle cantonate comunali: “Il sottoscritto Piccolo Giuseppe voglio mettere a conoscenza la comunità di Rotondi che non ho mai minacciato il sindaco di rotondi mi sono solo permesso di contattarlo più volte per chiedergli la possibilità di far lavorare qualche componente della mia famiglia in quanto è noto a tutti la condizione critica che stiamo attraversando economicamente. Inoltre volevo precisare a tutti i cittadini di Rotondi che sono stato sempre corretto e rispettoso”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Non ho minacciato il sindaco", il presunto aggressore ci mette il volto con un manifesto

AvellinoToday è in caricamento