menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rimborsopoli, condannata Rosetta D'Amelio: danno erariale di 20mila euro

D'Amelio è accusata di aver utilizzato i soldi del gruppo democratico per pagare la cameriera in un immobile a Lioni

Il Presidente del Consiglio regionale della Campania, Rosetta D'Amelio, è stata condannata dalla Corte dei Conti per un danno erariale complessivo di 20mila euro. D'Amelio è accusata di aver utilizzato i soldi del gruppo democratico per pagare la cameriera in un immobile a Lioni, in provincia di Avellino, dove era presente la sua segreteria politica.

Sono stati condannati, inoltre, 56 consiglieri regionali della passata consiliatura, ovvero quasi l'intera Assise. Le condanne fanno riferimento all'anno 2011. L’ammanco si aggira intorno al milione di euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento