rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

Rogo alla casa di vetro, sono due le ipotesi accreditate

Gli inquirenti stanno cercando di chiarire le dinamiche dell’incendio

Gli inquirenti stanno cercando di chiarire le dinamiche dell’incendio che si è sviluppato nella casetta di vetro in piazza Kennedy. Le prime indiscrezioni affermano che un clochard si sia addormentato nella struttura con una sigaretta accesa, e questo ha innescato  l’incendio. In fiamme – spiegano i caschi rossi intervenuti – le coperte e un materasso usati dall’uomo per ripararsi dal freddo. La zona è stata transennata prima dagli agenti della Polizia Municipale e successivamente messa in sicurezza dall'ufficio tecnico del comune di Avellino. 

Un’altra ipotesi afferma che tre ragazzini, con fare sospetto, si aggiravano nelle vicinanze della struttura e, uno di loro, avrebbe lanciato qualcosa all’interno della casetta per poi fuggire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rogo alla casa di vetro, sono due le ipotesi accreditate

AvellinoToday è in caricamento