menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roghi agricoli: i carabinieri denunciano due persone

Residui vegetali bruciati poco distante dalle zone residenziali

Residui vegetali bruciati poco distante dalle zone residenziali: i Carabinieri della Stazione di Monteforte Irpino hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria una coppia del luogo ritenuta responsabile di Attività di gestione di rifiuti non autorizzata e Immissione nell’aria di fumi.
Nello specifico, a Monteforte Irpino, nel corso di un servizio finalizzato alla verifica del rispetto delle disposizioni emanate dal Governo per il contenimento della diffusione del Coronavirus, i Carabinieri notavano del fastidioso fumo, particolarmente denso e acre, che rendeva l’aria irrespirabile.

Gli operanti, dopo aver individuato l’esatto punto in cui era stato appiccato il fuoco, hanno identificato i presunti responsabili che, all’interno del proprio fondo agricolo, avevano dato fuoco a residui vegetali.
Alla luce degli elementi di colpevolezza raccolti, nei confronti della coppia di coniugi è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, si aprono le prenotazioni per gli over 60

Attualità

Psicosi Astrazeneca, in Campania uno su tre rinuncia

Attualità

Ciclo vaccinale completo: la Campania ultima regione d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento