Cronaca

Rissa a Ferragosto in Piazza Libertà, scattano le denunce

A finire nel mirino della Procura della Repubblica di Avellino i tre ragazzi protagonisti della violenta lite

Scattano le denunce per la violenta rissa avvenuta sabato scorso, in Piazza Libertà, nelle prime ore serali del Ferragosto avellinese. A finire nel mirino della Procura della Repubblica di Avellino i tre ragazzi protagonisti della lite furibonda.

Incastrati dalle videocamere, dovranno rispondere del reato di rissa

Attimi di crescente paura sono stati vissuti dai passanti, tre giorni fa, nel pieno centro del capoluogo: in occasione della violenta zuffa, un uomo è stato perfino colpito alla testa da una bottiglia, provocandone una profonda ferita che ne ha reso necessario il ricovero in ospedale. Un altro ragazzo, di 29 anni, ha riportato un taglio all'avambraccio, probabilmente causato da qualche scheggia di vetro della bottiglia infranta.

A indagare su quanto accaduto, negli ultimi giorni, la Compagnia dei Carabinieri di Avellino, in grado di ricostruire il corso degli avvenimenti grazie anche all'impianto di videosorveglianza attivo in Piazza Libertà.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa a Ferragosto in Piazza Libertà, scattano le denunce

AvellinoToday è in caricamento