Violenza al seggio, due candidati vengono alle mani

Assolutamente incredibile ciò che è accaduto al seggio elettorale di Rione San Tommaso

Assolutamente incredibile ciò che è accaduto al seggio elettorale di Rione San Tommaso, nella giornata di oggi. Stando a quanto riporta Irpinia Oggi, due candidati sono venuti alle mani. Le motivazioni della lite sono da ricercare nel gesto del fratello di uno dei due candidati che, a quanto pare, ha avvicinato un elettore dinanzi al seggio per convincerlo a cambiare decisione, circa il voto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Adesso, gli agenti presenti sul seggio dovranno inviare una relazione al dirigente della Digos, dottor Cutolo, intervenuto sul posto con l’ispettore Maiorana, per portare a termine le indagini e valutare se sussistano ipotesi di reato. Per questo motivo non sono stati resi noti i nomi dei protagonisti dell’accaduto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola, caos e rabbia ad Atripalda: 'volano stracci' tra la dirigente e le mamme

  • Sabato sera di sangue, incidente mortale sul raccordo Salerno-Avellino

  • Violenta aggressione ad Avellino, dipendente di un bar finisce all'ospedale

  • Incidente mortale sul Raccordo Avellino-Salerno: le immagini del drammatico sinistro

  • Sole 365 inaugura ad Avellino, ecco le posizioni di lavoro aperte

  • Incidente mortale, il dolore degli amici di Emanuele

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento