Rissa ad Atripalda, tre giovani denunciati dagli agenti della Questura

Ancora un caso di movida violenta

Gli Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno denunciato alla Procura della
Repubblica di Avellino un 48enne di Atripalda (AV), un 28enne di San Michele di Serino (AV) ed un 33enne di nazionalità straniera, responsabili, in concorso, di rissa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’episodio è avvenuto nella tarda serata di ieri, allorquando perveniva telefonata al 113 segnalante una rissa in atto nella centrale piazza di comune irpino. Giunti sul posto gli Agenti, individuavano i tre soggetti, tra l’altro già noti alle Forze di Polizia, ancora intenti ad azzuffarsi con calci e pugni. Prontamente i poliziotti riuscivano a sedare, con non poche difficoltà, la rissa, visto che gli stessi  continuavano, ad inveire tra di, ponendo in essere  atteggiamenti violenti e minacciosi. Dopo i primi accertamenti esperiti  sul posto dai quali era evidente lo stato di ebbrezza in cui versavano  i tre soggetti, si acclarava che  la rissa era scaturita  per futili e presumibilmente per ragione ascrivibili a rapporti personali. Successivamente gli stessi venivano condotti in Questura  per poi essere deferiti in stato di libertà per il reato di rissa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Irpinia: ecco la mappa aggiornata, Comune per Comune, al 26 marzo 2020

  • La 3DRap di Mercogliano trasformerà maschere da sub in ventilatori

  • Coronavirus, l'aggiornamento della Protezione Civile: "Sono 62.013 i positivi, in Campania 1.169"

  • Ad Avellino il lievito sospeso, in regalo a chi ne ha bisogno

  • Coronavirus, chiudono i benzinai: "Siamo in ginocchio"

  • Bonus 600 euro, si parte il primo aprile: l'Inps spiega come averlo

Torna su
AvellinoToday è in caricamento