Violenta aggressione, 25enne pestato a sangue da dei coetanei

Oltre alla ferita al volto il ragazzo aveva numerosi ematomi anche sul torace

Un 25enne di Manocalzati (Avellino) è stato selvaggiamente picchiato da alcuni coetanei. Stando a quanto afferma Ottopagine, che riporta la notizia, l'aggressione si è consumata nella notte fra sabato e domenica nei pressi di un noto locale avellinese. Oltre al 25enne era coinvolto anche un altro ragazzo che, allontanandosi, è sfuggito a ciò che sarebbe accaduto dopo. L'aggressore, infatti, è tornato in compagnia di altri tre coetanei. 

Per gli investigatori – dopo aver parcheggiato le auto - i quattro hanno accerchiato e poi pestato la vittima. Inutile le preghiere di fermarsi: hanno infierito con calci e pugni al volto. Non è escluso che siano state utilizzati anche degli oggetti

Trasportato in pronto soccorso, al Moscati di Avellino, la vittima è stata sottoposta ad alcuni esami strumentali. Oltre alla ferita al volto il ragazzo aveva numerosi ematomi anche sul torace. I medici hanno disposto il trasferimento al Rummo per una consulenza maxillofacciale.

Sull'episodio indagano gli agenti della Mobile di Avellino, guidati dal primo dirigente Michele Salemme. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia atroce, donna ritrovata senza vita

  • Nuovo clan Partenio, ecco dove i camorristi nascondevano il libro mastro dell'usura

  • Si suicida sparandosi in faccia con un fucile

  • Nuovo Clan Partenio: "Se vuoi risolvere il problema devi prendergli la macchina"

  • Decathlon cerca personale, attesa l'apertura del nuovo punto vendita a Mercogliano

  • Drammatico incidente, studente avellinese perde la vita

Torna su
AvellinoToday è in caricamento