rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

Rischia di partorire in auto: scortata dai carabinieri in ospedale

La donna, giunta al Moscati di Avellino, è stata presa in cura dai sanitari

Avventura a lieto fine per una coppia della provincia di Salerno che qualche ora fa si stava recando all’ospedale di Avellino per l’imminente nascita del loro bimbo.
Le contrazioni, però, sono iniziate in anticipo e quando il papà, al volante dell'auto, si è trovato bloccato in mezzo al traffico dell’ora di punta, in preda al panico ha chiamato il “112”, fornendo all’operatore della Centrale Operativa le indicazioni sulla loro posizione.
Una pattuglia della Sezione Radiomobile della Compagnia di Avellino in pochi minuti ha raggiunto l’autovettura con a bordo la coppia, trovando la partoriente in lacrime, per il dolore e la paura di perdere il figlio.
La Gazzella dell’Arma ha così fatto da apripista, creando un varco tra le auto e in una manciata di minuti hanno raggiunto l'ospedale “Moscati” dove la donna è stata presa in cura dai sanitari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rischia di partorire in auto: scortata dai carabinieri in ospedale

AvellinoToday è in caricamento