rotate-mobile
Cronaca Aquilonia

Rivenuti rifiuti speciali di tipo eternit, intervengono Carabinieri Forestali e Arpac

I Carabinieri hanno provveduto a delimitare l’area, con all’interno circa 10 metri cubi di materiale verosimilmente proveniente da un cantiere edile

Permane alta l’attenzione dei Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino nella conduzione dei servizi finalizzati all’accertamento di violazioni connesse alla tutela dell’ambiente e della salute pubblica e, in particolare, alla gestione illecita di rifiuti.

I Carabinieri della Stazione Forestale di Lacedonia hanno avviato un’indagine a seguito del rinvenimento, nel territorio di Aquilonia, di rifiuti speciali pericolosi del tipo “eternit”, conglomerato cementizio notoriamente considerato altamente dannoso per la salute.

Sul posto è stato richiesto l’intervento di personale specializzato dell’ARPAC, per il prelievo di frammenti al fine di espletare le successive analisi di laboratorio per la caratterizzazione di tali rifiuti.

Conseguentemente i Carabinieri hanno provveduto a delimitare l’area, con all’interno circa 10 metri cubi di materiale verosimilmente proveniente da un cantiere edile, in corso di individuazione, interessando la competente Autorità amministrativa e notiziando la Procura della Repubblica di Avellino.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rivenuti rifiuti speciali di tipo eternit, intervengono Carabinieri Forestali e Arpac

AvellinoToday è in caricamento