Ecoballe, Biancardi autorizza lo stoccaggio temporaneo nello Stir di Avellino

L’investimento sarà coperto da fondi della Regione Campania

Il presidente della Provincia Domenico Biancardi, mediante provvedimento, ha dato a IrpiniAmbiente l'ok per l'utilizzo temporaneo dello Stir di Avellino, che sarà adibito temporanemanete ad area di stoccaggio delle ecoballe, prodotte esclusivamente nell’impianto di Pianodardine e stimate in numero di 3.000.

La concessione è relativa a un periodo non superiore al fermo del Termovalorizzatore di Acerra e all’eventuale ulteriore tempo necessario allo smaltimento delle ecoballe di frazione secca tritovagliata.

Nel provvedimento viene inoltre espresso parere favorevole alla realizzazione dei necessari lavori di manutenzione straordinaria della piazzola, previsti nel progetto predisposto dall’ufficio tecnico di IrpiniAmbiente ed inviato alla Provincia, che prevede una spesa complessiva di 354.394,34 euro. L’investimento sarà coperto da fondi della Regione Campania.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia atroce, donna ritrovata senza vita

  • Nuovo clan Partenio, ecco dove i camorristi nascondevano il libro mastro dell'usura

  • Si suicida sparandosi in faccia con un fucile

  • Nuovo Clan Partenio: "Se vuoi risolvere il problema devi prendergli la macchina"

  • Decathlon cerca personale, attesa l'apertura del nuovo punto vendita a Mercogliano

  • Si toglie la vita stringendosi al collo un sacchetto di plastica, oggi i funerali

Torna su
AvellinoToday è in caricamento