menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Santuario di Montevergine riapre: installati termoscanner e un conta persone

L'ingresso sarà consentito a non più di 170 fedeli

Il santuario di Montevergine è pronto a riaprire le sue porte ai fedeli. Il complesso monastico di Mercogliano, così come le altre chiese su territorio nazionale, si sta preparando per affrontare la riapertura del 18 maggio. Oltre alla sanificazione degli ambienti, la chiesa è stata dotata di un "contapersone" e un termoscanner. La capienza massima, nel rispetto della distanza sociale, è di 170 persone. 

Previsti percorsi specifici per l'accesso in Basilica

Queste le parole del’abate di Montevergine monsignor Riccardo Guariglia: "Ci stiamo preparando secondo tutte le disposizioni contenute nell’accordo sottoscritto dalla Cei e dal Governo. Ci saranno percorsi specifici sia per accedere alla basilica, sia per la cappella della Madonna. Bisogna rispettare tutte le regole”. L'abate, inoltre, ricorda che la prima e vera celebrazione solenne sarà quella del 25 maggio con l’Ascensione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento