rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca

Accusato di revenge porn nei confronti della ex amante, processo rimandato in autunno

Si è tenuta oggi, presso il Tribunale di Avellino, l'udienza a carico di un 51enne accusato di aver diffuso in rete scabrosi video riguardanti rapporti amorosi con la ex compagna

Presso il Tribunale di Avellino, presieduto dal giudice dott. Gennaro Lezzi, si è tenuta nei giorni scorsi l'udienza a carico di un 51enne della provincia di Avellino, A. A. le sue iniziali, difeso dall' avv. Mario Di Salvia e accusato di revenge porn nei confronti dell'ex amante. 

Filmati girati in alcove improvvisate dell'hinterland avellinese

I fatti risalgono al marzo 2021: nello specifico, secondo l'accusa, l'uomo avrebbe diffuso, su noti siti hard, scabrosi video riguardanti rapporti amorosi con la sua ex amante, una 45enne di Avellino. I filmati sarebbero stati girati con un telefonino in alcove improvvisate dell’hinterland avellinese.

Nel corso dell'udienza, sono stati ascoltati gli agenti della polizia postale che eseguirono le indagini informatiche e che provvidero ad oscurare i video, evitando la loro ulteriore diffusione. Successivamente, è stata chiamata a testimoniare la vittima che, in più di un'occasione, ha interrotto in lacrime il racconto della relazione con l'uomo.

Al termine dell'udienza, il giudice ha fissato nel prossimo autunno la data del processo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accusato di revenge porn nei confronti della ex amante, processo rimandato in autunno

AvellinoToday è in caricamento