Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Reati contro la fauna protetta: Legambiente e WWF si costituiscono parte civile contro 74enne

Legambiente e WWF si costituiscono parte civile contro l’uomo, accusato di non aver denunciato la morte di un Falco Pellegrino, violando la legge

Oggi, presso il Tribunale di Avellino. Al centro del processo c'è Sabatino Leopoldo, un uomo di 74 anni, accusato di reati legati alla fauna protetta.

L'Associazione Circolo Legambiente - rappresentata dall'avvocato Giuseppe Di Gaeta - si è costituita parte civile. Alla causa si è unito anche il "WWF", difeso dall’avvocato Angelo Lanzetta del foro di Napoli. Entrambe le organizzazioni ambientaliste mirano a far luce sulla vicenda e a promuovere la tutela della fauna selvatica.

Sabatino Leopoldo è accusato di aver violato l'articolo 379 del codice penale. L’accusa principale riguarda la mancata denuncia della morte di un esemplare di Falco Pellegrino, come richiesto dalla legge 150/1992. Invece di seguire le procedure legali, Sabatino ha consegnato i certificati CITES e l'anello identificativo dell'animale a Vincenzo Armanna, ora deceduto. Armanna ha successivamente utilizzato questi documenti per mascherare l'origine illecita di un pullo di Falco Pellegrino catturato abusivamente, facendolo passare per nato in cattività.

Il dettaglio delle accuse

Leopoldo è accusato di aver aiutato Armanna a ottenere e mantenere i profitti derivanti dal reato, in violazione degli articoli 2 e 30, comma 1, lettera B) della legge 157/1992. Questo capo di accusa si basa sul fatto che Armanna, grazie ai documenti forniti da Sabatino, ha potuto detenere illegalmente un esemplare di Falco Pellegrino, occultandone l'origine illecita.

L'istruttoria dibattimentale è stata rinviata al 12 dicembre, quando il giudice Lorenzo Corona presiederà la prossima udienza. Questo rinvio consentirà alle parti di preparare ulteriori prove e testimonianze per chiarire le circostanze del caso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reati contro la fauna protetta: Legambiente e WWF si costituiscono parte civile contro 74enne
AvellinoToday è in caricamento