Realizza una strada abusiva a servizio del suo fondo agricolo

L'uomo, un 30enne, è stato immediatamente denunciato

A conclusione di attività d’indagine, i Carabinieri della Stazione di Senerchia hanno deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria un 30enne del posto, ritenuto responsabile dei reati di “Distruzione o deturpamento di bellezze naturali” e “Realizzazione di opere abusive”.

L’attività rientra nell’ambito di una campagna di controlli disposti dal Comando Provinciale di Avellino per verificare la legittimità di opere edilizie nonché per la tutela paesaggistica.

All’esito degli accertamenti è risultato che il predetto, spianando ed eliminando piante e sottobosco, aveva realizzato all’interno del suo fondo agricolo un piazzale ed una strada sterrata che gli consentiva di immettersi sulla via Provinciale nonché un canale per far defluire le acque piovane nella cunetta sottostante: il tutto in assenza delle necessarie autorizzazioni.

Alla luce delle risultanze emerse, a carico del 30enne è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Contestualmente si è proceduto al sequestro di un’area di circa 3.500 metri quadrati.

Potrebbe interessarti

  • Vince mezzo milione con un gratta e vinci da 5 euro

  • Avellino Pride, nonna Eleonora: "Sono orgogliosa di mio nipote che ama un uomo"

  • Un irpino alla direzione del Primadonna fusion cafè nel salotto buono di Riccione

  • Eccellenze della Scuola: la giovane irpina Aurora conquista Roma

I più letti della settimana

  • Ragazza di appena 28 anni si toglie la vita

  • Uomo si accascia davanti la caserma dei carabinieri e muore

  • Il pane di Sant'Antonio e il miracolo di Tommasino

  • Un immenso fiume di droga tra Napoli e Avellino, sgominata piazza di spaccio

  • Vince mezzo milione con un gratta e vinci da 5 euro

  • Uomo stroncato da un malore nel corso del mercato settimanale

Torna su
AvellinoToday è in caricamento