Rapina alla coppia di fidanzati: i carabinieri chiudono il cerchio

Le indagini dei Carabinieri della Stazione di Fontanarosa e del Nucleo Operativo di Mirabella Eclano sono continuate ininterrottamente

E dopo l’arresto e la denuncia di due giovani di Mirabella Eclano, ritenuti responsabili del reato di rapina perpetrata la notte dello scorso 30 gennaio ai danni di due fidanzati, le indagini dei Carabinieri della Stazione di Fontanarosa e del Nucleo Operativo di Mirabella Eclano sono continuate ininterrottamente.

Il brillante e tempestivo risultato non ha posto fine all’attività investigativa incentrata sull’identificazione di eventuali altre persone che hanno concorso alla commissione di quel brutto fatto di cronaca.

A seguito di attività info-investigativa, estrinsecatasi attraverso l’acquisizione di utili informazioni e l’analisi degli elementi raccolti, i Carabinieri riuscivano a risalire all’identità degli altri due ventenni, uno dei quali invalido civile, che hanno avuto un ruolo marginale ma comunque attivo alla consumazione del reato. Gli stessi oltre a fornire le armi utilizzate per commettere la rapina, hanno atteso a distanza a bordo di autovettura che il reato venisse portato a termine, fungendo quindi da “palo”, verificando un eventuale intervento o controllo da parte delle forze dell’ordine, al fine di avvisare per tempo i due loro complici in azione.

A loro carico scattava il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Benevento, ritenuti responsabili di concorso in rapina. 

Le indagini, pressoché concluse, sono ora tese ad accertare la provenienza del materiale rinvenuto nel corso della perquisizione che potrebbe far aggravare la posizione dell’arrestato e dei tre denunciati.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori pizzerie ad Avellino e Provincia, ecco la nostra nuova "Top ten"

  • Tragedia in autostrada, morto un irpino e la figlia di 6 anni

  • Schianto terribile, un morto e un ferito grave

  • Incendio ad Avellino, risarcimento danni per i residenti

  • Incendio Pianodardine: l'Asl vieta raccolta e consumo di frutta, verdura, acqua, latte e uova

  • Matrimonio "falso" in Irpinia: lo sposo non è ancora divorziato

Torna su
AvellinoToday è in caricamento