Cronaca Via Salvatore Pescatori

Rapina Banca del Sud, sottratti 50mila euro: dai rilievi della scientifica i nomi dei colpevoli

Due rapinatori a volto scoperto hanno fatto irruzione alla Banca del Sud di Via Pescatori. Il bottino è stato di 50.000 euro

I ladri hanno agito in pieno giorno. L'obiettivo era la filiale della Banca del Sud di Via Pescatori. Il colpo è stato messo a segno da tre uomini a volto scoperto che, con le armi in pugno, hanno fatto irruzione nella banca, dove erano presenti solo due dipendenti.

I due malviventi sono entrati dal retro, hanno limato le grate e sollevato il vetro. Il primo a giungere sul posto è stato Angelo Pace, direttore generale della banca. Da quanto si evince dai primi dati raccolti, il furto ammonterebbe a cinquantamila euro.

Le indagini sono state affidate agli agenti della Squadra Mobile della Questura di Avellino guidati dal dott. Marcello Castello. Si lavora per capire chi erano i due rapinatori. All’interno della filiale, sono stati effettuati tutti i rilievi del caso. La polizia scientifica è a lavoro per trovare indizi utili per la risoluzione del caso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina Banca del Sud, sottratti 50mila euro: dai rilievi della scientifica i nomi dei colpevoli

AvellinoToday è in caricamento