rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Raid vandalico al Quotidiano del Sud, Petracca: "Atto vile da condannare"

"Quando si prova ad attentare alla libertà di stampa e di espressione è doveroso alzare tutte quelle barriere necessarie a garantire piena agibilità democratica"

"Il raid vandalico perpetrato nei confronti del Quotidiano del Sud è un episodio molto grave e che va condannato senza se e senza ma". Lo dichiara il consigliere regionale Maurizio Petracca.

"Quando si prova ad attentare - continua Petracca - alla libertà di stampa e di espressione è doveroso alzare tutte quelle barriere necessarie a garantire piena agibilità democratica, soprattutto in un settore così delicato come quello dell'informazione e della comunicazione".

"Conoscendo la tempra del direttore Gianni Festa e l'integrità della sua redazione - così conclude Maurizio Petracca - sono certo che questo gesto, vile e bieco, non sortirà alcun effetto, se non quello di continuare nell'attività di informare in maniera libera, indipendente e senza alcun condizionamento. Alla magistratura il compito di fare luce su questo grave episodio e di individuare quanto prima i responsabili".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid vandalico al Quotidiano del Sud, Petracca: "Atto vile da condannare"

AvellinoToday è in caricamento