menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raggirata da finti padri spirituali di Padre Pio: due condanne

Una vicenda che destò scalpore nell'avellinese. I due truffatori sono stati condannati rispettivamente a 5 e 3 anni di reclusione per truffa consumata, tentata estorsione e appropriazione indebita

Avevano escogitato un tranello per "spillare" soldi ad una donna. Il loro progetto andava a gonfie vele: ben 500mila euro. I truffatori due napoletani, la vittima una signora di Avellino raggirata da falsi figli spirituali di Padre Pio.

Una vicenda che destò scalpore nell'avellinese. I due truffatori sono stati  condannati rispettivamente a 5 e 3 anni di reclusione per truffa consumata, tentata estorsione e appropriazione indebita. 

Una storia inverosimile, ma purtroppo realmente accaduta. 

La donna dopo anni di raggiri e pressioni psicologiche ha avuto il coraggio di denunciare il fatto. I due truffatori avevano approfittato del momento difficile della donna: la scomparsa della madre.  

Una condizione psicologica traballante della donna che si "confessava" con i due napoletani per purificare l'anima. E ad ogni seduta versava somme di denaro per liberarsi dei suoi peccati. La donna era stata praticamente plagiata e il suo conto che si prosciugava sempre più tanto da richiedere anche dei prestiti. Fino a quando l'incubo è finito ed ha avuto il coraggio di denunciare l'accaduto. E far condannare i due napoletani truffatori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento