Cronaca

Raccoglievano rottami ferrosi per poi smaltirli illegalmente: denunciati

Per i due soggetti, ritenuti responsabili di raccolta e trasporto illecito di rifiuti, è dunque scattata la denuncia in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria

Raccoglievano rottami ferrosi per poi smaltirli illegalmente. I Carabinieri della Stazione di Paternopoli hanno intercettato e controllato un autocarro che trasportava rifiuti costituiti da ferraglia come pezzi di autovettura, parti di elettrodomestici non bonificati, reti di recinzione, secchi, lamiere e pezzi di ferri scarto di costruzioni edili.

I controlli dei Carabinieri hanno permesso di verificare che i due romeni, due fratelli disoccupati di 17 e 22 anni provenienti da salernitano, stavano effettuando il trasporto senza essere in possesso di alcuna autorizzazione o iscrizione all’Albo Nazione Gestore Rifiuti, necessaria per effettuare la raccolta, il trasporto e lo smaltimento di rifiuti di ogni genere.

Per i due soggetti, ritenuti responsabili di raccolta e trasporto illecito di rifiuti, è dunque scattata la denuncia in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccoglievano rottami ferrosi per poi smaltirli illegalmente: denunciati

AvellinoToday è in caricamento