rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Ariano Irpino

Psichiatra picchiato nel carcere da un detenuto

Ennesimo episodio di violenza

Ennesimo episodio di violenza in un carcere irpino. Un psichiatra è stato picchiato da un detenuto nel carcere di Ariano Irpino.  A denunciare il caso il segretario del Sappe Emilio Fattorello: “Nei turni serali e notturni il personale è abbandonato a se stesso. Il delicato servizio di  Sorveglianza Generale viene svolto da agenti assistenti che devono affrontare, con pochi uomini, le intemperanze di circa trecento detenuti a custodia aperta. Proprio ieri ho incontrato al DAP di Roma Il Direttore Generale Pietro Buffa e il segretario generale del Sappe, Donato Capece, per affrontare la questione del carcere di Ariano che a giugno ha registrato una rivolta con sequestro del personale.

“Il Sappe - si legge nella nota di Fattorello - esprime la propria vicinanza e solidarietà al medico specialista in psichiatria ferito nell'aggressione. La vicenda riapre la polemica sulla gestione dei detenuti con problemi psichiatrici dopo la irresponsabile chiusura degli OPG. Il SAPPe per le criticità della Casa Circondariale di Ariano e di altri Istituti della Regione scenderà in piazza il 20 settembre con una manifestazione di protesta davanti l'Istituto di Napoli - Poggioreale alla quale parteciperà il Segretario Generale e componenti politiche”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Psichiatra picchiato nel carcere da un detenuto

AvellinoToday è in caricamento